www.ctiaosta.it - Consorzio per le Tecnologie e l' Innovazione

Non sei collegato. (Login)

Corsi disponibili

  • Il programma didattico vuole giungere ad una conoscenza linguistica del tedesco pari al livello A1 come viene indicato dal Quadro Europeo di Riferimento. Sviluppare le proprie conoscenze linguistiche attinenti alla comprensione di lettura, alla produzione scritta nonché alla comprensione dell’ascolto. Arrivare ad una conoscenza indispensabile negli ambiti della grammatica e del lessico, in modo tale che l’ allievo possa percorrere i primi passi nell’ uso quotidiano della lingua.
  • I gestori di B&B per poter somministrare, limitatamente alla prima colazione, alimenti manipolati di propria produzione, in alternativa all’uso di alimenti confezionati, devono aver frequentato, con esito positivo, il corso di igiene nella manipolazione degli alimenti Il corso è propedeutico per la somministrazione di preparati "fatti in casa" come confetture, marmellate, torte nelle colazioni dei B&B. Il corso è incentrato sulla gestione dell'igiene degli alimenti in questi processi
  • Percorso finalizzato a trasferire un nucleo di competenze nell'area professionale della gestione amministrativa e contabile. Il Tecnico contabile con specializzazione in Contabilità analitica o Consulenza del lavoro o Amministrazione e finanza è colui che si occupa di eseguire la registrazione e la documentazione di ogni movimento contabile (tenuta della prima nota di cassa, gestione delle entrate e dei pagamenti, redazione di scritture contabili di base e dei relativi registri, stesura del bilancio, predisposizione degli adempimenti fiscali e previdenziali)
  • Articolazione delle attività

    Il corso vuole introdurre i concetti base che differenziano la lingua cinese, chiamata "isolante", dalle lingue neolatine, "flessive", la conoscenza, la comprensione e la lettura di brevi testi in "caratteri" cinesi moderni, scritti in caratteri semplificati, tradurre brevi frasi da e in cinese ed avere nozioni di base della storia della letteratura e del pensiero cinese dalle origini ai giorni nostri. Il corso ha l'obiettivo di sviluppare competenze linguistiche di base per comprendere dialoghi e testi elementari in lingua cinese (mandarino), offrendo l'opportunità di confrontarsi con una lingua molto lontana dalle lingue indoeuropee per fonetica, grammatica e sistema di scrittura. Vuole inoltre permettere di avvicinarsi con maggiore consapevolezza ad una cultura millenaria con cui stiamo venendo sempre più spesso in contatto.
  • Il corso mirato è adatto all'utente che ha da tempo intrapreso lo studio della lingua inglese, riscontrandone una conoscenza discreta per ciò che concerne le capacità di scrivere e leggere (writing and reading skills), ma che si sente insoddisfatto con la sua comprensione e produzione orale (listening and speaking skills). L'utente prevede l'utilizzo della lingua sia nella vita privata che al lavoro. Il corso fornisce, dunque, ai partecipanti una valida opportunità per sviluppare la conoscenza pratica della lingua, in modo da acquisire più sicurezza e disinvoltura nell'utilizzo orale di questo strumento di comunicazione internazionale. Al termine del corso, che prevede 70 ore di lezioni, l'utente raggiungerà il livello B1-B2 nello speaking and listening del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la lingua.
  • Il corso semi-intensivo multimediale è adatto all'utente che affronta per la prima volta lo studio della lingua inglese e che ne prevede l'utilizzo sia nella vita privata che al lavoro. Fornisce ai partecipanti una valida opportunità per sviluppare la conoscenza pratica della lingua inglese in tutti i suoi aspetti, in modo da acquisire più sicurezza e disinvoltura nell'utilizzo di questo strumento di comunicazione internazionale. Al termine del corso, che prevede 70 ore di lezioni, l'utente sarebbe in grado di raggiungere il livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la lingua.
  • Il corso semi-intensivo multimediale è adatto all'utente che ha da tempo intrapreso lo studio della lingua inglese, riscontrandone una conoscenza appena soddisfacente e che ne prevede l'utilizzo sia nella vita privata che al lavoro. Fornisce ai partecipanti una valida opportunità per sviluppare la conoscenza pratica della lingua inglese in tutti i suoi aspetti, in modo da acquisire più sicurezza e disinvoltura nell'utilizzo di questo strumento di comunicazione internazionale. Al termine del corso l'utente sarrebbe in grado di raggiungere il livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la lingua. Preparazione che gli permetterà di sostenere l'esame di certificazione presso un soggetto autorizzato.
  • Il corso semi-intensivo multimediale è adatto all'utente che ha da tempo intrapreso lo studio della lingua inglese, riscontrandone una conoscenza soddisfacente e che ne prevede l'utilizzo sia nella vita privata che al lavoro. Fornisce ai partecipanti una valida opportunità per sviluppare la conoscenza pratica della lingua inglese in tutti i suoi aspetti, in modo da acquisire più sicurezza e disinvoltura nell'utilizzo di questo strumento di comunicazione internazionale. Al termine del corso, che prevede 70 ore di lezioni, l'utente si avvicinerà al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la lingua. Preparazione che gli permetterà di sostenere l'esame di certificazione presso un soggetto autorizzato.
  • Il corso si propone di fare acquisire all'allievo abilità produttive (parlare, scrivere) e ricettive (ascoltare, leggere), a un livello iniziale, legate all'alfabeto, alla fonetica e alla grammatica base. Risultati attesi: Al termine del corso l'allievo sarà in grado di comprendere brevi dialoghi relativi alle esigenze fondamentali della vita quotidiana, interagire in modo opportuno con le persone in situazioni ricorrenti della vita quotidiana, comprendere brevi lettere, biglietti e testi elementari. Sarà inoltre in grado di scrivere brevi lettere (secondo uno schema dato), biglietti di auguri, fax. 1° MODULO -PRESENTAZIONE DELLA LINGUA Obbiettivi: lettura e scrittura.
  • Il corso si propone di fare acquisire all'allievo abilità produttive (parlare, scrivere) e ricettive (ascoltare, leggere), a un livello elementare, legate all'alfabeto, alla fonetica e alla grammatica base. Risultati attesi: al termine del corso l'allievo sarà in grado di: - affrontare situazioni che richiedono uno scambio semplice e diretto di informazione viaggiando in zone dove si parla la lingua; - partecipare in conversazioni brevi conoscendo il contesto di queste; - riuscire a leggere testi semplici e a trovare l'informazione della quale ha bisogno; - scrivere una lettera personale molto semplice.
  • Questo corso è rivolto a tutti coloro che non hanno nessuna conoscenza pregressa e che si avvicinano per la prima volta alla lingua e alla cultura spagnola. Il corso è finalizzato al raggiungimento di competenze linguistiche di base che permettano di muoversi con naturalezza in situazioni di conversazione quotidiana. Il partecipante comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove abita, le persone che conosce e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice purché l'altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare. Sa descrivere in termini semplici aspetti dell'ambiente circostante e sa esprimere bisogni immediati. Gli obiettivi del corso saranno quelli di: - fornire i primi strumenti di approccio alla lingua con i quali il corsista potrà sentirsi a proprio agio nella vita quotidiana in Spagna; - mettere in grado di comprendere testi scritti semplici; - conversare con altre persone.
  • Il progetto OmniLangue - Lingue Straniere -Consorzio CTI riguarda tutto il territorio della Valle d'Aosta, prevedendo l'attivazione di corsi nelle 3 aree geografiche dell'Alta Valle, Centro/Aosta, Bassa Valle. L'obiettivo principale atteso verso i destinatari è il miglioramento complessivo della capacità e della qualità dell'offerta del sistema, ampliamento delle capacità di relazione verso nuovi segmenti di mercato potenziale e nuovi target.
    Per quanto riguarda l’articolazione del Progetto, si prevede di erogare in totale 8 corsi. I corsi sono previsti nelle 3 aree geografiche della Regione: Alta Valle, Media Valle e Bassa Valle.
    Alla luce dell’analisi di contesto effettuata e delle esperienze pregresse, le lingue sono 4: Inglese, Spagnolo, Russo e Cinese/Mandarino.
    Gli 8 corsi sono suddivisi quindi in base alla composizione per utenza omogenea e livello di corso proposto, nel modo seguente: 2 corsi in Alta Valle, 4 corsi in Media Valle e 2 corsi in Bassa Valle.
    Per quanto riguarda l’Inglese, sono stati previsti 4 corsi, su 4 livelli diversi, allineati al Quadro comune europeo di riferimento: 1 corsi di Inglese Elementary (70 ore), 1 corsi di Inglese Intermediate (70 ore), 1 corso di Inglese Upper-Intermediate (70 ore) e 1 corso di Inglese Conversation (70 ore).
    Un corso di lingua Spagnola di livello Base, anche in questo caso allineato al Quadro comune europeo di riferimento.
    Infine, i 3 corsi di Russo e Cinese : Cinese/Mandarino base (70 ore) rivolto a quanti desiderano avvicinarsi ed apprendere i primi rudimenti di questa lingua; un corso di Russo Faux débutant (70 ore) rivolto a quanti hanno già frequentato almeno un corso di livello base in passato o dimostrino adeguate e sufficienti conoscenze e 1 corso di Russo Base (70 ore).
    Per le lingue Russo e Cinese/Mandarino si prevede di calibrare i percorsi in modo da consentire la preparazione linguistica sufficiente a sostenere i rispettivi esami per i livelli:
    Cinese Base: Livello 1 della certificazione HSK (Chinese Proficiency Test) riconosciuto ufficialmente dal Governo Cinese e che corrisponde al Livello A1 del Quadro comune europeo;
    Russo base : livello TEU della certificazione TORFL equivalente al Livello A1 del Quadro comune europeo;
    Russo Faux débutant: livello TBU della certificazione TORFL equivalente al Livello A2 del Quadro comune europeo.
  • Per la strutturazione del presente progetto ci si è mossi dalle seguenti riflessioni, che sintetizzano quanto emerso nella rielaborazione degli elementi dell’analisi del contesto, delle caratteristiche dei destinatari dell’intervento e degli obiettivi e delle finalità di scheda nonché dallo specifico contesto locale in cui tale intervento si colloca. Nella articolazione del progetto si è:
    - tenuto conto della significativa disomogeneità dei destinatari, (più dettagliatamente tratteggiati nello specifico campo del progetto), in relazione a molteplici ambiti: età, stili di apprendimento, obiettivi personali, dimestichezza e conoscenza delle tecnologie, attitudini e motivazioni,… Tali disomogeneità incidono e determinano diversificati fabbisogni formativi che devono trovare opportune e diversificate risposte formative. Il progetto si muoverà pertanto su più filoni in modo da garantire più proposte formative caratterizzate da specificità negli ambiti dei contenuti trattati ma tutti finalizzati alla “fidelizzazione” dell’anziano all’utilizzo delle tecnologie informatiche;
    - si sono inseriti moduli e previste metodologie didattiche e strumenti finalizzati a contestualizzare le informazioni fornite agli anziani durante il corso allo specifico territorio in cui risiedono non solo attuando collegamenti con l’iniziativa avviata in Vda con il PROGETTO di sostegno alle persone anziane e vulnerabili mediante l’adozione di soluzione innovative dalla Struttura Politiche Sociali dell’Assessorato Regionale Sanità, salute e Politiche sociali ma anche con le ulteriori iniziative avviate sulle specifiche aree territoriali della Valle. Per i corsi attivati in Aosta, sarà per esempio inserito nel modulo “VDA online” dedicato allo sviluppo della tematica delle pratiche che possono essere effettuate per via telematica comodamente da casa anziché recarsi agli sportelli dei vari uffici, uno spazio di approfondimento dedicato all’iniziativa appena avviata dal Comune di Aosta “In Comune con un clic” che consente di interagire con il Comune in materia di tributi effettuando pagamenti quali l’IMU, l’affitto di aree attrezzate, centri diurni, pasti, micro-comunità, orti per anziani, servizio di assistenza domiciliare…
    - si è seguita nell’individuazione delle aree di intervento degli specifici corsi e si seguirà nella progettazione operativa delle unità di lavoro, la logica che sottende la pratica della cittadinanza attiva, ovvero di un processo di apprendimento permanente in cui gli utenti devono essere messi in condizioni di acquisire le competenze in modo attivo vivendo l'esperienza di diventare gli artefici ed i protagonisti della propria vita. Per questo si è cercato di proporre un intervento che si differenziasse, sia per contenuti da proporre che per metodologie, da un processo organizzato ed istituzionalizzato di apprendimento. Tale attenzione si traduce concretamente non solo nella scelta degli obiettivi formativi che caratterizzano le singole proposte formative, che spaziano dalla salute, alla casa agli hobby, alla comunicazione sociale, ma anche nella selezione dell’approccio metodologico che sarà utilizzato nella conduzione delle attività;
    - ci si è posti quale obiettivo prioritario del progetto la progettazione di un intervento che contestualmente consenta all’anziano di acquisire le competenze per l’uso di software e di Internet e la fiducia nella sua applicazione nel quotidiano e che gli susciti anche la motivazione ad inserire l’uso dell’ICT nella propria vita. Per consentire ciò, è indispensabile proporre percorsi formativi che gli permettano di impegnarsi nel processo di apprendimento.

Salta Calendario

Calendario

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 Oggi martedì 17 ottobre 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31